Lettori fissi

sabato 31 ottobre 2009

...ancora....


...una volta a casa di mamma,stamattina....guardate cosa ho trovato....un "asciugapiatti"...l'ha fatto ieri...non è belissssimo???a me piace...è piuttosto inusuale e certamente non lo userei per questo...

gnocchiiiiiii




Sono tornata da casa della mia mamma dove stiamo ultimando gli asciugamani che ho postato e ho deciso di fare un pranzettino speciale per i miei uomini del cuore....eccoli qua....purtroppo una volta cotti non mi hanno dato il tempo di fotografarli....ahahahahah

Halloween o hallow'en (corrispondente alla vigilia della festa cattolica di Ognissanti) è il nome di una festa popolare di origine pre-cristiana, ora tipicamente statunitense e canadese, che si celebra la sera del 31 ottobre. Tuttavia, le sue origini antichissime affondano nel più remoto passato delle tradizioni europee: viene fatta risalire a quando le popolazioni tribali usavano dividere l'anno in due parti in base alla transumanza del bestiame. Nel periodo fra ottobre e novembre, preparandosi la terra all'inverno, era necessario ricoverare il bestiame in luogo chiuso per garantirgli la sopravvivenza alla stagione fredda: è questo il periodo di Halloween.
In
Europa la ricorrenza si diffuse con i Celti. Questo popolo festeggiava la fine dell'estate con Samhain, il loro capodanno. In irlandese antico Samain significa infatti "fine dell'estate" (Sam, estate, e Fuin, fine[1]). A sera tutti i focolari venivano spenti e riaccesi dal "sacro falò" curato dai druidi a Tlachtga, vicino alla reale Collina di Tara.
Nella dimensione circolare del
tempo, caratteristica della cultura celtica, Samhain si trovava in un punto fuori dalla dimensione temporale che non apparteneva né all'anno vecchio e neppure al nuovo; in quel momento il velo che divideva dalla terra dei morti si assottigliava ed i vivi potevano accedervi.
I Celti non temevano i propri morti e lasciavano per loro del cibo sulla tavola in segno di accoglienza per quanti facessero visita ai vivi. Da qui l'usanza del trick-or-treat (in italiano "dolcetto o scherzetto?"). Oltre a non temere gli spiriti dei defunti, i Celti non credevano nei demoni quanto piuttosto nelle
fate e negli elfi, entrambe creature considerate però pericolose: le prime per un supposto risentimento verso gli esseri umani; i secondi per le estreme differenze che intercorrevano appunto rispetto all'uomo. Secondo la leggenda, nella notte di Samhain questi esseri erano soliti fare scherzi anche pericolosi agli uomini e questo ha portato alla nascita e al perpetuarsi di molte altre storie terrificanti.
Si ricollega forse a questo la tradizione odierna e più recente per cui i bambini, travestiti da streghe, zombie, fantasmi e vampiri, bussano alla porta urlando con tono minaccioso: "Dolcetto o scherzetto?". Per allontanare la sfortuna, inoltre, è necessario bussare a 13 porte diverse.
Il nome "Halloween" deriva da "All Hallows Eve", che vuole dire appunto "Vigilia di tutti i santi", perciò "Vigilia della festa di tutti i santi", festa che ricorre, appunto, il 1° novembre
Queste le origini molto suggestive di una festa che però......cosa cavolo c'entra con noi????ve lo dico subito:c'entra perchè per i bambini dobbiamo correre nei negozi di giocattoli a comprare maschere e vestitini(che poi confezionati da noi costerebbero un quarto di quello che te li fanno pagare e sarebbero pure fatti meglio!!!),a comprare caramelline varie e cioccolatini...per poi andare alle feste che sempre più prendono piede...veglioni dove ora si recano anche i grandi e che sempre più hanno dei biglietti di entrata degni di una settimana di stipendio(eccerto si va nelle discoteche più alla moda!!!!)...
Sarebbe bello poter dire:io festeggio Halloween perchè ne ho capito il significato profondo...ma non sarebbe tanto più bello capire il significato profondo del "NOSTRISSIMO" Natale ed evitare di desiderarlo solo per comprare...spendere e regalare(oppure per fare festa a scuola)???Ma che ci lamentiamo della crisi economica se poi siamo i primi a SPENDERE!!!
Scusatemi lo sfogo...ma ogni tanto è d'uopo....mi scuso soprattutto con chi non la pensa come me(e mica siamo tutti uguali per fortuna...)

mercoledì 28 ottobre 2009

Asciugamani....


...sempre della mia mametta....ma questa volta la rete e ciò che c'è dentro è mio!!!!per una signora che ce l'ha commissionata...e sì alle volte io e mia mamma siamo come Cip e Ciop!

domenica 25 ottobre 2009

Alle volte basta poco per stare bene....una giornata fuori con i bambini e il marito....una visitina alla mamma e al papà per farli stare un pò con i nipotini che ormai vedono soltanto di domenica...un pò di fili tessuti su una rete guardando Distretto di polizia in tv....quattro chiacchiere con cari amici on web così per chiudere la serata...e ti rendi conto che comunque,anche se la felicità allo stato puro è un'utopia,quella che senti in questi momenti le assomiglia molto,e allora sei grata a Dio per quello che ti concede e non desideri altro!

L'asciugamano di mamma


Questa è una creazione della mia mamma...per una sposa...a me piace molto!

Una giornata in montagna con i miei amori

Un pò di autunno...e di strada...




Oggi siamo usciti tutti e quattro...più mia cognata con suo figlio e siamo andati da Mc Donald al Cineplex di Mercogliano,dove ci rechiamo spessissimo per stare un pò insieme e poi perchè queste zone ci piacciono moltissimo!
Avellino è una città molto più tranquilla di Napoli e soprattutto il traffico non è così indisciplinato(argggh!)e poi a me la montagna in questa stagione affascina per i suoi colori !


.

La mia stufetta adorata



...l'abbiamo già accesa per due giorni in cui sembrava essere arrivato già l'inverno...e siccome Silvia ha postato la sua splendida e bianca...io posto la mia nera ahahahah!

La quiete dopo la tempesta


...ieri pomeriggio il cielo sopra casa mia era così...molto suggestivo con le nuvole di una sfumatura sempre meno arancio man mano che si allontanavano dall'orizzonte in cui bruciava un sole quasi rosso!
P.S.la foto fatta con il cellulare non gli rende giustizia!

sabato 24 ottobre 2009

arrrrrgghhhhhhhhhh....siccome sono due ore che cerco di caricare queste foto...e sono due ore che blogger me le carica storte....questa la lascio così!!!!azz'!


...poi c'è il bavetto,realizzato dalla mia mametta per un'altra bimba di cui però non conosco il nome...


...questa è una coccarda per una bimba che nascerà a Dicembre...realizzata da Pina che prima stava da noi...la bimba si chiamerà Rosalia,appunto,nome bellissimo...ha un suono molto dolce...

Pausa caffè

...eccola qua...dopo una notte riposata e riposante...senza lavoro...mi sento carica,però un buon caffè ci sta bene SEMPRE!!!!
Questo in particolare lo offro alle mie web-amichette adorate!prego...a voi....
P.S.modestia a parte...è napoletano...e ho detto tutto!!!

domenica 18 ottobre 2009

uffààààààààà


...e meno male che gli "esperti"(?)avevano detto che il picco dell'influenza sarebbe stato dicembre....per quanto mi riguarda,i miei tre tesori sono a letto con febbre alta,mal di pancia terribile,tosse e raffreddore...beh sono rimasta sola...l'ultima...e come è tosta!!!!arrrrrrggggh....siiiiggggggggggh...riuscirà la nostra eroina a restare immune???vedremo...

Finitoooooooooooo











Terminato...finito...in tutta la sua maestosità!Il monte vulcano dei gormiti...fatto tutto a mano...per la immensa gioia dei miei pargoli che si sono accontentati...(anche perchè fortunatamente i miei figli si accontentano!!!)e noi abbiamo risparmiato 159,oo euro!!!....anche perchè abbiamo utilizzato cose che avevamo in casa.

sabato 17 ottobre 2009

Un pò di musica

Il cielo ha una porta sola-B.Antonacci

Oye, como va
ha smesso quel bel vento
considera che in me è primavera da mezz’ora
il cielo ha una porta sola
hai smesso di far male

ai tuoi fragili pensieri
hai cominciato a fare pace con te stessa tu
e vivi tutto sempre in ombra
tu mi piaci

tu mi dici
non sono in grado di amarti come vuoi
scriverti da qui

che è anche terra tua
è come farti respirarti quello che respiro
la nave bianca d’ogni ora
tu mi piaci

tu mi dici
non meriti la parte mia peggiore no, tu no
e non è per farti fretta

e non è per la distanza
tutto vivo e vive senza te
io ti scrivo per sentire

io ti scrivo senza tempo
potrei anche non ricevere
che quello che io sento di te è forte

quello che io sento di te è sempre che tu…mi piaci… tu mi dici
non sono in grado di amarti
lì che tempo fa

tu sarai già al mare
prenditi il tuo tempo e non sentirti in colpa mai
la volontà decide ancora
tu mi piaci

tu mi dici
il cielo ha una porta sola
tu mi piaci
tu mi dici
il cielo ha una porta sola,
aprila,aprila

...perchè oggi è una giornata uggiosa,con pioggia a sprazzi....fa abbastanza freddo...ho Daddolo con la febbre alta e sto lavorando accanto al pc che "suona"....e questa canzone mi fa compagnia in questo momento e mi fa stare bene!

Il monte vulcano...ancora....




...eccolo che comincia a prendere davvero forma!Dopo un'ennesima passata di colla vinilica e tovaglioli da tavolo in carta...asciugato bene bene,lo hanno(padre e figlio)ricoperto di colore nero acrilico.Asciugatosi, sono passati al rosso per le pozze di lava...che però era carminio e non tanto ci piace...comunque....incidenti di percorso per chi non è artista...ahah


Poi una volta asciugato anche il rosso,si è passati al grigio scuro con il quale si spennella grossolanamente per far venire fuori l'effetto roccia.....una volta asciugato questo grigio,spennelleranno allo stesso modo con altre due tonalita di grigio,man mano più chiare....poi posterò l'effetto finale...questo è quello intermedio!

venerdì 16 ottobre 2009

il monte vulcano









"Lo voglio mamma...lo voglio,lo voglio,me lo compri?????"Quante volte al giorno vi capita di sentire queste parole???a me ogni mattina viene l'esaurimento,poichè Daddolo mentre guarda i cartoni,prima di andare a scuola,vede la pubblicità e ad ogni cosa urla:mammaaaaaaaaaaaaaaaa lo voooooooooogliooooooooo...a mò di cantilena!
Adesso però sono in due a chiedere il monte vulcano dei Gormiti...abbiamo visto nei negozi,giusto perchè ogni tanto ci tocca accontentarli,e costa un bel pò per essere,alla fine,uno "stupido" giocattolo(a me piacciono i libri,i puzzle,i giochi da tavolo....)...così il papà dalle manine d'oro e dalla fervida fantasia sta realizzando...

...e ancora autunno...

..ed io sto dentro a ricamare e a chiacchierare con la mamma!

...quando non si sa se pioverà o meno...oppure quando è già piovuto ...



...adoro le giornate uggiose...





per l'occasione ho scelto anche un colore di font "autunnico"....ahahah

Il candy di Sonia!!!


Ed eccolo il candy di una web-amica(hihi)Sonia...per i due anni di vita del suo blog,mette in palio un completo da ricamina e fidatevi se vi dico che le cosine che fa sono adorabili e piene di fantasia!!!!

domenica 11 ottobre 2009


Il mio corrente lavoro su commissione...una rete da lavorare nella quale verrà ricamato un soggetto a Filet....è un lenzuolo matrimoniale per la prima notte di nozze...noi lo chiamiamo "Primo letto" appunto!
il mio LK'Sal...che ha subito però una battuta d'arresto perchè sto lavorando moltissimo!

Il panorama dalla finestra del mio bagno...



i fiori della pianta di mamma...di cui non so il nome sigh....





Finalmente comincia a fare più frescolino....il cielo si è annuvolato e piove da ieri sera,alternando con brevi schiarite...ahhh adesso comincia ad essere tempo,davvero,di stare in casa,vicino alla finestra a ricamare e ad ascoltare un pò di buona musica....ecco il mio autunno!

sabato 10 ottobre 2009

Al mio pestifero Daddolo


Buon onomastico coccolo di mamma!....e un buon onomastico a tutti i Daniele e alle Daniela che passeranno di qui!

martedì 6 ottobre 2009

i miei fili


...eccolo il mio barattolino dei fili,con tutti i fili dei miei ultimi lavori,compreso il pinkeep che devo finire e il Sal LK...

lunedì 5 ottobre 2009

Il bimbo e Dio


Il Bimbo e Dio.
Un bimbo pronto a nascere domanda a Dio:"Dicono che saró inviato sulla terra, com'é che staró laggiú, cosí piccolo e indifeso?
E Dio rispose:"Fra tanti Angeli io ne ho scelto uno molto speciale per te"
Ed il bimbo domanda ancora:" Qui in Cielo io non faccio niente, soltanto rido e canto e questo mi basta per essere felice, saró felice lá?"
Il tuo Angelo Custode canterá e sorriderá per te" Rispose Dio
" Ogni giorno, ogni momento, sentirai l'Amore del tuo Angelo e sarai felice"
" Come riusciró a comprenedere la loro lingua quando parleranno con me? Io non conosco il loro linguaggio"Domanda ancora il bimbo
Dio sorride:" Con molta pazienza ed affetto, il tuo Angelo t'insegnerá a parlare"
E che faró quando vorro parlarTi?"Il tuo Angelo, giunterá le tue mani e t'insegnerá a pregare"
"Ho sentito che nella terra ci sono persone cattive.Chi mi proteggerá?""Il tuo Angelo ti difenderá anche quando questo significherá rischiare la propria vita".
Il bimbo insiste:"Ma io saró sempre triste perché non potró piú vederti!""Il tuo Angelo, ti parlerá di me, t'insegnerá il modo per venire a Me, ed Io staró sempre dentro di te".
Per un momento c'era pace in Cielo, ma si cominciavano a sentire delle voci dalla terra.
Il bimbo tutto affrettato chiede sottovoce"Oh! mio Dio! Se dovessi partire adesso, dimmi almeno il nome del mio Angelo!
E Dio rispose:" Chiamerai il tuo Angelo - Mamma".
Ho trovato questa storia bellissima sul blog di Kiara...e mi ha commoso moltissimo!

domenica 4 ottobre 2009


O Alto e Glorioso Dio, Illumina le tenebre del cuore mio. Dammi una fede retta, speranza certa, carità perfetta e umiltà profonda. Dammi, Signore, saggezza e discernimento per compiere la tua vera e santa volontà. Amen.

Colgo l'occasione di augurare buon onomastico a tutti i Francesco e le Francesca che passeranno di qua!

...però permettetemi un augurio speciale ad un Francesco speciale...figlio di un'amicuzza "virtuale"specialissima:Ami ti voglio bene e auguro ogni bene al tuo riccioloso angelo!!!!Augurissimi Francyyyyyyyyyyy

giovedì 1 ottobre 2009

Il candy di Nena


Davvero imperdibile questo candy perchè i disegni di Snezana sono davvero molto belli e particolari!!!!